Elisa Offidani, del 5 chimica in Finlandia con il progetto RAISESEE

finlandiaOulu - Finlandia 16 ottobre 2019 - La studentessa Elisa Offidani, che frequenta il quinto anno dell’articolazione Chimica e Materiali, è risultata vincitrice del progetto RAISESEE, finanziato dalla Commissione Europea, che vede coinvolti 11 partners da 8 paesi europei impegnati nello studio dei nuovi materiali e nella valorizzazione di quelli riciclati e/o di scarto per farne emergere il valore in un’ottica di economia circolare.


L’approccio sviluppato presso i laboratori di ricerca dell’Università di Oulu in Finlandia, dove si svolge il tirocinio formativo della studentessa accompagnata dalla prof.ssa Cecchi Teresa, si focalizza sullo studio della purificazione delle acque e dell’aria mediante catalisi. Il Montani si ritrova dunque a suo agio fra le “Knowledge and Innovation Communities” dello “European Institute of Innovation and Technology”, dato che l’approccio seguito è proprio quello laboratoriale “hands-on”, l’unico che supporti professionalità tecnologiche avanzate. La chimica dei nuovi materiali, praticata con un approccio verde, con questo progetto cerca un match fra il talento dei giovani europei eccellenti e le opportunità offerte dagli stakeholders nel settore della chimica dei materiali, per perseguire uno sviluppo sostenibile sul tracciato dell’Agenda 2030.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Questo sito usa cookie tecnici  e analitici, anche di terze parti.  Cliccando su ACCETTA acconsenti all'utilizzo dei cookie da parte nostra.